Lettori fissi

giovedì 16 aprile 2015

OGGI SONO POLEMICA.. -[parliamo di eshop]-

Sono da un paio di mesi alla ricerca dei migliori eshop da consigliarvi per avere un esperienza d'acquisto on Line che possa essere il meno traumatica possibile, così mi sono messa all'opera facendo decine e decine di ordini o miniordini in giro per il web e sono sconcertata dal risultato della mia ricerca, (ovviamente questo mio post è solo un intro dei post che verranno nelle prossime settimane perché ci sono alcuni siti ai quali dedicherò degli approfondimenti perché lo meritano). 
Torniamo a noi, nel mio vagar da un sito all'altro in cerca di piccole chicche da potervi consigliare ho notato un atteggiamento che va per la maggiore e che onestamente a me provoca i nervi a dismisura,questo avviene in realtà nei piccoli siti perché per ciò che riguarda la grossa distribuzione questo atteggiamento non è contemplato, (ora mi lincerete perché ci sto girando troppo attorno ma essere puntigliosi a volte non è mai abbastanza)
ok dopo il preambolo di seicento caratteri forse è giunto il momento di dirvi quale sia questo atteggiamento così odioso: bene i piccoli eshop ai quali ti presenti come Blogger e poi fai acquisti hanno una specie di reverenza assurda e ingiustificata verso di te, ora mi direte "non solo ti trattano bene perché sei Blogger ti lamenti pure?" Il punto è proprio questo, io ho fatto diversi ordini in altrettanti siti da semplice acquirente e poi, in seguito, mi sono rivelata come Blogger e magicamente l'atteggiamento è cambiato, c'è chi mi ha sommersa di campioni omaggio, chi nel successivo ordine mi ha spedito il tutto in una confezione super figa, e chi mi ha proprio chiesto una recensione positiva sul proprio sito o sui prodotti.. 
Questo atteggiamento io lo detesto perché prima di essere una Blogger sono un acquirente come potreste esserlo tutte voi, e da acquirente nel mio piccolo posso portare al tuo eshop altre potenziali acquirenti anche se non avessi un blog, in più tu azienda/eshop mi fai fare una figura barbina se mai ti facessi una recensione e dovessi decantare una gentilezza ed attenzione nei particolari che invece non c'è. Pensate un po' se io mi fossi presentata dicendo "salve sono una Blogger e vorrei fare un ordine da voi" sarebbe successo che mi avrebbero trattata con i guanti bianchi, servito il mio ordine su un piatto d'argento assicurandosi un post super positivo e poi una di voi, che blogger non è, leggendo che io mi ci son trovata bene e fidandosi del mio parere avesse fatto un ordine e non avesse ricevuto lo stesso trattamento cosa avreste pensato? Ve lo dico io cosa avreste pensato "ecco la solita blogger che vende le proprie opinioni per avere qualcosa in cambio" e questo sarebbe davvero spiacevole visto che non ne avrei avuto responsabilità alcuna.. 
C'è poi un altro genere di eshop che allo stesso modo urta i nervi e sono quegli eshop che garantiscono la spedizione in 24/48 ore ma che di fatto ti lasciano aspettare giorni e giorni finché tu stufa di aspettare ti dirigi verso altri lidi sicura che possa andar meglio.. in entrambi questi casi la pubblicità che avranno non sarà mai buona, perché, mettiamocelo bene in testa, è l'acquirente che decide il successo o la disfatta di un determinato bene o servizio certo una buona impressione mediatica ti garantisce l'arrivo di clienti ma se poi tu non sai gestirli, non ci metterai poi molto a far girare la voce che non sei propriamente in grado di fornire un buon servizio.. 
In questo vagare di sito i sito però no ho trovato solo incompetenza e disequità di trattamento, ho trovato anche persone molto carine e gentili che fanno il loro lavoro con amore e trattano tutti i clienti con lo stesso riguardo che offrirebbero ad una Blogger. Una fra tutte la gentilissima Silvia di loving ecobio alla quale dedicherò un post in cui vi parlerò della mia formidabile esperienza d'acquisto. Ma come lei altri gestori si sono dimostrati all'altezza delle aspettative e di questi presto vi parlerò singolarmente.. In conclusione dopo questa ricerca posso dirvi che ci sono siti dei quali mi son profondamente innamorata ed altri che invece non mi rivedranno mai più.. e voi la pensate come me? Ci sono siti che consgliereste e siti che invece proprio non vi piacciono? Mi farebbe piacere conoscere anche la vostra opinione quindi non esitate a lasciare i vostri commenti.. baci alla prossima.. Any

22 commenti:

  1. forse se vuoi avere la massima imparzialità ti merita andare in incognito, e non dire che sei una blogger! così sarai sicura che non avranno trattamenti di favore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma in effetti è ciò che ho fatto ho rivelato la mia identità solo in un secondo momento

      Elimina
  2. Io penso che non bisogna mai presentarsi come blogger quando si fa un acquisto o si pranza/cena in un locale.Casomai dirlo ad acquisto/pranzo avvenuto :-)
    A parte questo, ci sono eshop di cui mi fido ciecamente e altri che sconsiglio caldamente, in particolar modo alcuni shop cinesi che ho voluto provare e, a parte uno, non mi ci sono trovata affatto bene. Aspettero' con curiosita' le tue prossime recensioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma in effetti mi sono svelata dopo l'acquisto.. In ogni caso questa mia ricerca l'ho fatta per avere un idea globale degli eshop a nostra disposizione..

      Elimina
  3. mmm ti conviene non dire chi sei... perché di solito è così... :D
    Dillo alla fine e vedi cosa succede.. io mi sono sempre presentata come blogger e non ho avuto nessun tipo di problemi, se si comportano bene, l'esito sarà positivo, se fanno schifo, dirò che fanno schifo.
    Non c'è santo che tenga che mi vengano a dire di fare un post positivo se i prodotti fanno schifo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho detto subito infatti ;) e credimi nessuno ha il potere di comprare la mia opinione se qualcosa non mi piace lo dico ;)

      Elimina
  4. In effetti dire chi sei, soprattutto per noi blogger condiziona tanto , il comportamento diventa non veritiero al 100%

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo ho fatto il primo ordine in incognito

      Elimina
  5. Sinceramente io non ho trovato sempre questo atteggiamento positivo di cui parli, quindi ritieniti fortunata heheh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fai un acquisto devi essere trattata come tutti gli altri clienti senza corsie preferenziali, se chiedi una collaborazione ovviamente le cose cambiano ma su questo non posso metter bocca visto che non ne chiedo praticamente mai.. ;)

      Elimina
  6. non mi è mai capitato una cosa simile...ma alla fine essere blogger vuol dire anche notare qualche situazione che non va e riferirlo ai diretti interessati( in questo caso gli e -shop) ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti è ciò che ho fatto sul momento ;)

      Elimina
  7. la penso come te ed essendo una tua collega ti confesso che non mi è mai capitato che un azienda mi chiedesse esplicitamente di parlare bene anzi molte chiedono un parere onesto e sincero in maniera da rendere costruttiva la recensione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece è capitato spesso, inutile dire che ne ho rifiutato la collaborazione ;)

      Elimina
  8. Ciao, non so quanto sia conveniente fare acquisti e presentarsi come blogger, al limite dopo si da un opinione a seconda dell'esperienza, per me che sono restia a fare acquisti on line, ho trovato alcuni e-shop che avevo remore mi hanno sorprendentemente soddisfatta, ma parlare bene a prescindere non è onesto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti , MariaLaura la penso esattamente come te, tutte le aziende che mi hanno chiesto di parlar bene di loro non solo hanno ricevuto il mio rifiuto ma non hanno neppure trovato mai menzione sul mio blog.. scusa il mio ritardo nella risposta ma ho avuto un po' di problemi, grazie mille per essere passata ed aver lasciato la tua opinione...

      Elimina
  9. ci mancherebbe altro che le aziende mi imponessero di parlare bene dei loro prodotti se non ne sono stata entusiasta. al limite non ne parlo

    RispondiElimina
  10. Purtroppo mi spiace dirlo ma è vero, se dici che sei una blogger si ha una piccola corsi preferenziale a volte, e magari shop che in realtà sono scarsi si rivelano ottimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per questo io faccio l'esame in incognita :P

      Elimina
  11. Io posso dire che alcune aziende che tu sia blogger o no non cambia altre ti scartano a priori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti io cerco chi tratta bene i clienti a prescindere da chi sono e cosa fanno ;)

      Elimina